Esplora contenuti correlati

Atto n. 699-II(SC).8

Schema di decreto del Ministero dell’economia e delle finanze concernente le modalità per la presentazione della dichiarazione sull’imposta di soggiorno.

LA CONFERENZA STATO-CITTÀ ED AUTONOMIE LOCALI

Nella seduta del 13 aprile 2022

VISTO l’articolo 4 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, relativo all’imposta di soggiorno, e, in particolare, il comma 1-ter - inserito dall’articolo 180, comma 3, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, e modificato dall’articolo 25, comma 3-bis, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, convertito dalla legge 21 maggio 2021, n. 69 - il quale prevede che il gestore della struttura ricettiva è responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno e del contributo di soggiorno di cui all’articolo 14, comma 16, lettera e), del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, con diritto di rivalsa sui soggetti passivi, della presentazione della dichiarazione, nonché degli ulteriori adempimenti previsti dalla legge e dal regolamento comunale. La dichiarazione deve essere presentata cumulativamente ed esclusivamente in via telematica entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui si è verificato il presupposto impositivo, secondo le modalità approvate con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, sentita la Conferenza Stato-città ed autonomie locali. La dichiarazione relativa all’anno d’imposta 2020, deve essere presentata unitamente alla dichiarazione relativa all’anno d’imposta 2021;

VISTO l’articolo 4 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, relativo al regime fiscale delle locazioni brevi, e, in particolare, il comma 5-ter - come modificato dal comma 4 del citato articolo 180 del decreto-legge n. 34 del 2020 - il quale dispone che il soggetto che incassa il canone o il corrispettivo, ovvero che interviene nel pagamento dei canoni o corrispettivi relativi alle locazioni brevi, è responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno di cui al citato articolo 4 del decreto legislativo n. 23 del 2011 e del contributo di soggiorno di cui alla citata lettera e) del comma 16 dell’articolo 14 del decreto-legge n. 78 del 2010, con diritto di rivalsa sui soggetti passivi, della presentazione della dichiarazione, nonché degli ulteriori adempimenti previsti dalla legge e dal regolamento comunale. La dichiarazione deve essere presentata cumulativamente ed esclusivamente in via telematica entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui si è verificato il presupposto impositivo, secondo le modalità approvate con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, sentita la Conferenza Stato-città ed autonomie locali;

VISTI il modello e le istruzioni per la presentazione della dichiarazione sull’imposta di soggiorno, ai sensi dei citati articoli 4, comma 1-ter, del decreto legislativo n. 23 del 2011 e 4, comma 5-ter, del decreto-legge n. 50 del 2017, trasmessi dal Ministero dell’economia e delle finanze in data 24 marzo 2022;

TENUTO CONTO che l’ANCI, nella riunione tecnica del 29 marzo 2022, ha richiesto di specificare nelle istruzioni la categoria di esenzione/riduzione eventualmente applicata e il relativo numero di presenze beneficiarie;

VISTI lo schema di decreto corredato da relazione illustrativa e gli allegati modello di dichiarazione, specifiche tecniche e istruzioni, con le modifiche concordate con l’ANCI, trasmessi dal Ministero dell’economia e delle finanze con nota del 7 aprile 2022 e diramati con nota dell’8 aprile 2022;

RILEVATO che nell’odierna seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, le Autonomie locali hanno espresso parere favorevole;

ESPRIME PARERE FAVOREVOLE

ai sensi degli articoli 4, comma 1-ter, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23 e 4, comma 5-ter, del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, sullo schema di decreto del Ministero dell’economia e delle finanze concernente le modalità per la presentazione della dichiarazione sull’imposta di soggiorno.

Il Segretario
Marcella Castronovo

Il Ministro dell’Interno
Luciana Lamorgese

Per saperne di più

Torna all'inizio del contenuto