Esplora contenuti correlati

Atto n. 706-II(SC).8

Schema di decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, recante riparto del fondo, con una dotazione di 82,5 milioni di euro per l’anno 2022, per il ristoro in favore dei comuni delle minori entrate derivanti dalla proroga al 31 marzo 2022 - disposta dall’articolo 1, comma 706, della legge 30 dicembre 2021, n. 234 - delle disposizioni in materia di esonero dal pagamento del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile destinati a mercati.

LA CONFERENZA STATO - CITTÀ ED AUTONOMIE LOCALI

Nella seduta dell’11 maggio 2022

VISTO l’articolo 1, comma 706, della legge 30 dicembre 2021, n. 234, il quale prevede la proroga fino al 31 marzo 2022 delle disposizioni in materia di esonero di cui all' articolo 9-ter, commi da 2 a 5, del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176;

VISTO i1 comma 707 del citato articolo 1 della legge n. 234 del 2021, il quale istituisce, nello stato di previsione del Ministero dell'interno, un fondo con una dotazione di 82,5 milioni di euro per l'anno 2022 per il ristoro ai comuni delle minori entrate derivanti dal comma 706 del medesimo articolo 1, e dispone che alla ripartizione del fondo tra gli enti interessati si provvede con uno o più decreti del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, d'intesa con la Conferenza Stato-città ed autonomie locali;

VISTO lo schema di decreto, recante riparto del fondo, con una dotazione di 82,5 milioni di euro per l’anno 2022, per il ristoro in favore dei comuni delle minori entrate derivanti dalla proroga al 31 marzo 2022 delle disposizioni in materia di esonero dal pagamento del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile destinati a mercati, trasmesso dai Ministeri dell’interno e dell’economia e delle finanze in data 4 maggio 2022, con gli allegati piano di riparto e nota metodologica;

TENUTO CONTO che l’ANCI, nella riunione tecnica del 5 maggio 2022, ha espresso assenso tecnico;

RILEVATO che nell’odierna seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, le Autonomie locali hanno espresso parere favorevole all’intesa;

SANCISCE INTESA

ai sensi dell’articolo 1, comma 707, della legge 30 dicembre 2021, n. 234, sullo schema di decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, recante riparto del fondo, con una dotazione di 82,5 milioni di euro per l’anno 2022, per il ristoro in favore dei comuni delle minori entrate derivanti dalla proroga al 31 marzo 2022 - disposta dal comma 706 del medesimo articolo 1 - delle disposizioni in materia di esonero dal pagamento del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile destinati a mercati.

Il Segretario
Marcella Castronovo

Il Ministro dell’Interno
Luciana Lamorgese

Per saperne di più

Torna all'inizio del contenuto